Piergiorgio Gawronski

il coraggio di cambiare

Liste e Candidati

Posted by piergiorgiogawronski on February 13, 2000

Liste Gawronski

Sono state presentate 30 Liste in tutta Italia, di candidati alla Assemblea Nazionale, che avevano ottenuto un apparentamento con noi: in Friuli (Gemona), Veneto (Bassano), Lombardia (Milano 3), Piemonte (Cuneo) Liguria (San Remo, Imperia, Savona, Genova2) Emilia (Lugo di Romagna, Bologna2), Lazio (Rieti, Roma13), Abruzzo (L’Aquila), Puglia (Tricase).

Elenco dei Capilista

Elenco dei Candidati

Jacopo Schettini ha deciso di unirsi a noi con le sue 16 liste. Ne siamo felici perché Jacopo è una persona leale, per bene, e un rinnovatore come noi.

Le Liste di Genova 7 e 8 non sono state ammesse alla competizione elettorale. Dopo che tutti i Consiglieri DS e Margherita avevano rifiutato di ricevere i nostri rappresentanti di lista e “vidimare” le firme (come invece impone il regolamento), i rappresentanti di lista hanno minacciato di far vidimare le firme da un Consigliere di Forza Italia (il quale un minuto dopo avrebbe annunciato alla stampa di aver “salvato” le liste di un candidato nazionale che i partiti tentavano di estromettere). Di fronte a questo minaccia, i DS ci hanno messo a disposizione un consigliere per la “vidima”. Al tempo stesso, però, l’UTAR della Liguria rivolgeva una serie di nuove obiezioni alla validità delle iste genovesi 7 e 8, dichiarandole inammissibili. Avverso questa decisione, i rappresentanti di queste liste presentavano ricorso al Comitato dei Garanti Regionale (Liguria), vincendolo facilmente. L’UTAR Ligure non si dava per vinto, e a sorpresa, il 28 Settembre, 4 giorni oltre la scadenza ultima consentita dal regolamento, comunicava ai presentatori delle due liste un “nuovo elemento” che secondo loro rendeva “invalide” le due liste; simultaneamente, negava il diritto (come da regolamento) di ricorrere al Comitato dei Garanti Ligure “perché non c’è più tempo”. Per chiudere il cerchio, violando ancora una volta clamorosamente il regolamento, l’UTAR Ligure non trasmetteva all’UTAR Nazionale le liste contestate (per un eventuale ricorso al Comitato dei Garanti Nazionale), e le liste Genova 7 e 8 risultavano così “inesistenti”, cioè mai presentate. Esibendo allora la ricevuta ottenuta al momento della presentazione delle liste il 22 Settembre, abbiamo comunque presentato ricorso al Comitato dei Garanti Nazionale: questo Comitato ha respinto il nostro ricorso senza motivare. Non ci era mai capitato finora un Tribunale che si rifiuta di motivare una sua decisione: forse è perché le motivazioni non esistono?

Episodi come quello delle liste genovesi hanno costellato tutta la nostra partecipazione alle elezioni primarie del P.D. I regolamenti, già di per sé poco democratici, sono stati violati ripetutamente dai vertici dei partiti organizzatori in moltissime città. Questa situazione drammatica sul piano democratico (se questi sono i democratici…) ci spinge non ad abbandonare il PD, ma a raddoppiare gli sforzi per riconquistarlo alla democrazia. Non c’è democrazia senza partiti, e non c’è alternativa alla democrazia. Non ci scoraggeranno facilmente.

Queste liste sostengono la nostra candidatura nazionale:

Emilia Romagna  8       Democrazia vera? Costruiamola dalla base!
Emilia Romagna  12      Gawronski. Il coraggio di cambiare
Emilia Romagna  13      Gawronski. Il coraggio di cambiare
Friuli Venezia Giulia   6       Gawronski. Il coraggio di cambiare
Lazio 1 1       Gawronski. Il coraggio di cambiare
Lazio 1 2       Gawronski. Il coraggio di cambiare
Lazio 1 4       Gawronski. Il coraggio di cambiare
Lazio 1 6       Gawronski. Il coraggio di cambiare
Lazio 1 9       Gawronski. Il coraggio di cambiare
Lazio 1 9       Noi per il Partito Democratico
Lazio 1 10      Gawronski. Il coraggio di cambiare
Lazio 1 13      Gawronski. Il coraggio di cambiare
Lazio 1 14      Noi per il Partito Democratico
Lazio 1 15      Gawronski. Il coraggio di cambiare
Lazio 1 16      Noi per il Partito Democratico
Lazio 1 20      Noi per il Partito Democratico
Lazio 1 11      Gawronski. Il coraggio di cambiare
Lazio 1 20      Gawronski. Il coraggio di cambiare
Lazio 1 21      Gawronski. Il coraggio di cambiare
Lazio 1 24      Gawronski. Il coraggio di cambiare
Lazio 1 22      Gawronski. Il coraggio di cambiare
Lazio 2 3       Gawronski. Il coraggio di cambiare
Lazio 2 4       Noi per il Partito Democratico
Lazio 2 8       Noi per il Partito Democratico
Liguria 1       Gawronski – Rivoluzione Civile e Democratica
Liguria 4       Gawronski – Rivoluzione Civile e Democratica

Liguria 8       Gawronski – Rivoluzione Civile e Democratica

Liguria 7       Gawronski – Rivoluzione Civile e Democratica
Liguria 10      Gawronski – Rivoluzione Civile e Democratica
Lombardia 1     1       Noi per il Partito Democratico
Lombardia 1     8       Gawronski. Il coraggio di cambiare
Lombardia 1     9       Gawronski. Il coraggio di cambiare
Lombardia 1     10      Gawronski. Il coraggio di cambiare
Piemonte 2      4       Gawronski. Il coraggio di cambiare
Puglia  9       Gawronski Rinnovare Tricase
Sicilia 2       16      Noi per il Partito Democratico
Toscana 1       Noi per il Partito Democratico
Toscana 2       Noi per il Partito Democratico
Toscana 3       Noi per il Partito Democratico
Toscana 4       Noi per il Partito Democratico
Toscana 5       Noi per il Partito Democratico
Toscana 8       Noi per il Partito Democratico
Veneto 1        9       Gawronski. Il coraggio di cambiare
Abruzzo 1       Gawronski. Il coraggio di cambiare
Marche  6       Noi per il Partito Democratico
Campania 1      24      Noi per il Partito DemocraticoElenco capilista

Milano Coll. 8 Francesca Aiello francesca.aiello@yahoo.it
Milano Coll.9 Redolfi Renato francesca.aiello@yahoo.it
Milano coll 10 Giovanni Gawronski jg@tkt.it
Bologna Malpighi coll 13 Leonardo Borrelli borrelli.leo@gmail.com
Bologna Mazzini coll 12 Elisabetta Canaletti eliblu@tiscali.it
Lugo di Romagna Ravenna Giuseppe Taroni 339 3048090
Roma coll 1 Cristina Fassone cristinafassone@yahoo.it
Roma coll 2 Enrico Foglia enrico.foglia@bms.com
Roma coll 4 Stefania Rossetti strosset@istat.it
Roma coll 6 Marco Wong marco.wong@virgilio.it
Roma coll 9 Clarice Gerini gerchi@tiscali.it
Roma coll 10 Silvia Ceccarelli silviaceccarelli@msn.com
Roma coll 11 Amerigo Rutigliano officinasociale@alice.itudseonline@yahoo.it
Roma coll 13 Magda Bonomo gogbo@gmail.com
Roma coll 15 Serena Ferraro serenaferraro2000@yahoo.it Serena Ferraro
Roma coll 20 Stefano Silveri silveri.stefano@tiscali.it
Roma coll 21 Francesco Ravello
Roma coll 22 Lucia Gentili lucia.gentili@capgemini.com
Roma coll 24 Arnaldo Baldinetti arnaldo.clemente@studiobaldinetti.it

335 6239799

Rieti Ida Santilli idasantilli@yahoo.it
Cuneo Mattia Salamanca Orrega matyas.ka@gmail.com
Bassano Del Grappa (Vi) Silvio Marzo s.marzo@yaoo.it
Friuli Gemona (Ud) Marco Mascanzoni m.mascalzoni@tiscali.itgiga17@libero.it
Abruzzo L’Aquila Umberto Bentifeci brusswind@libero.it
Puglia – Tricase Vittoria Cazzato 0833 545360
Liguria – Sanremo Gianluigi Barone gianluigi.barone@tiscali.it
Liguria- Savona Giuliano Arnaldi giuliano.arnaldi@email.it
Genova Coll. 7 Ippolita d’Ayala Valva litadav@libero.it
Genova Coll 8 Antonio Cherchi
Genova Coll 10 Ilaria Borletti ilariaborletti@iol.it Curriculum

Cv Ilaria Borletti Buitoni

Azioni sul documento

Ilaria Borletti dell’Acqua Buitoni

è nata a Milano 1955. E’ un’imprenditore; vive tra l’italia e l’inghilterra. In italia è impegnata in un numerose attività nel settore non profit. E’ Presidente di Amref Italia Onlus, la più importante organizzazione sanitaria africana che conta in Italia oltre 20.000 soci.

Per molti anni come Presidente del Summit della Solidarietà  – che raduna tra le più importanti organizzazioni del terzo settore socio sanitario –  si è occupata di sviluppo della legislazione in materia, in linea con quanto avviene nel resto d’Europa, e della diffusione di regole per una maggiore trasparenza. E’ stata tra i promotori della legge sulla defiscalizzazione degli aiuti alle organizazioni non profit.
E ‘ inoltre impegnata sul fronte culturale in particolare della diffusione della cultura musicale, come presidente o membro del consiglio d’amministrazione di alcune istituzioni.Elenco Candidati

Elenco dei Candidati

Azioni sul documento

LOMBARDIA EMILIA ROMAGNA LAZIO
Referente Lombardia Referente Bologna Referente Lazio
Giovanni Gawronski  jg@tkt.it Elisabetta Canaletti eliblu@tiscali.it Stefania Rossetti
Milano – collegio 8 Bologna Mazzini collegio 12 Lazio 1 roma Centro
Aiello Francesca francesca.aiello@yahoo.it Elisabetta Canaletti Fassone Cristina
Nicodemo Gawronski Federico Massari Lorenzo Battaglia
Co’ Flavia Giulia Vincenzina Ignazzina Anedda
Redolfi Giuliano Emiliano Colomasi Lazio 2 Roma Trieste
Milano Collegio 9 Bologna SanDonato collegio 13 Enrico Foglia
Redolfi Renato Leonardo Borreli Rachele Ghibellini
Fabrizia Rossetti Alessandro Moriconi
Valaderio Ivan Maurizio Federico Massari Carlotta Cristini
Pedrelli Giovanna Referente Lugo di Ravenna Lazio 4 Roma Montesacro
Milano Collegio 10 Raffaele Clo 339-3048090 Stefania Rossetti
Giovanni Gawronski Lugo – Collegio 8 Giorgio Monteduro
Donatella Dal Sogno Giuseppe Taroni Livia Gelosi Email
Dario Melfi Annalisa Antonellini Lazio 6 Roma Prenestino Labicano
PIEMONTE Carlo Penazzi Marco Wong
Referente Cuneo Elena Ghiselli Liu Zhiyuang
Lino Porporato  porporatol@sba.bcc.it Stefano Clò Huang Anzhang
Cuneo collegio 4 Stefania Taroni Lazio 9 Roma Prenestino Centocelle
Mattia Salamanca Orrego Davide Ricci Clarice Gerini
Porporato Sara Rossella Pironi Paolo Valiani
Francisco Orrego VENETO Patricia Reda Email
Corino Ilaria Referente Umberto Rossi
Porporato Lino Silvio Marzo 335 6616347 Lazio 10 Roma Don Bosco
LIGURIA Bassano del Grappa Silvia Ceccarelli
Referente generale Silvio marzo Massimo Ceccarelli
Giuliano Arnaldilino_cannizzaro@hotmail.com Luciana Fischetti Martina Bononi
Collegio 1 Sanremo Gianfilippo Figlioli Lazio 11 Roma Tuscolano
G.L Barone Gabriella Pisello Amerigo Rutigliano Annarita PavoniDario Pavoni
Simona Parini FRIULI Lazio13 Appio Latino
Sergio Rossetti Referente Magda Bonomo
Collegio 4 Savona Dorotea Dante Frontero
Giuliano Arnaldi Gemona Frencesca Marranghello
E. Gawronski Marco Mascanzoni Lazio 15 Roma Ostiense
Dario Arnaldi Oliva Salviati Serena Ferraro
Giuliana Marchesa Antonello Lo Tronto Roberto Pagoria Email
Collegio 7 Genova ABRUZZO Micaela Savastio
Ippolita D’Ayala Valvalitadav@libero.it Referente Lazio 20 Roma Gianicolense
Fabio Scacciavillanifscacciavillani@hotmail.com Umberto Bentifeci Stefano Silveri
Clotilde Rossi L’Aquila Barbara Tonello Email
Collegio 8 Genova Umberto Bentifeci Massimo Mancini Email
Cherchi Antonio ? Lazio 21 Roma Trionfale
Assanti Gironda Giorgia Stefano Puglisi Francesco Ravello
Battaglia Lorenzo Casadei Patrizia
Coll. 10 Genova Albaro Cecconi Fabio
Ilaria Borletti  ilariaborletti@iol.it Lazio 22 Roma Tomba di Nerone
Lino Cannizzaro Lucia Gentile
Luisa Uccello Marc Chatenier
Claudio Ruggieri Annalisa
Lazio 23 Roma Primavalle
……………..
Lazio 24 Roma delle Vittorie
Arnaldo Baldinetti
Patrizia D’ayala
Francesco Carducci
Carla Scaglioni

Risposta al ricorso per liste Genova

Il 04/10/07, Giampietro Sestini <giampietrosestini@yahoo.it > ha scritto:

– A Pier Giorgio Gawronskie p.c.- Al Collegio dei Garanti della Liguria- Al Collegio nazionale dei Garanti- Ai Coordinatori del Comitato 14 ottobre- Al Direttore dell’UTANLoro email Si comunica che il Collegio nazionale dei Garanti avendo  acquisito, attraverso la documentazione da Lei trasmessa, le motivazioni con le quali il Collegio dei Garanti della Liguria non ha ammesso le liste da Lei presentate nei collegi 7 e 8, ha potuto esaminare nel merito il ricorso da Lei presentato. Considerato che le liste in questione non sono state ammesse perchè carenti – fra l’altro – della sottoscrizione di almeno 100 elettori, considerato che tale numero minimo è inderogabile in quanto espressamente previsto nel regolamento quadro per le elezioni del 14 ottobre e quindi non è suscettibile di “integrazioni” successive, il Collegio nazionale, in analogia alle deliberazioni già adottate per casi analoghi, conferma la decisione del Collegio regionale e respinge il ricorso da Lei presentato. p. il Collegio nazionale dei Garanti il segretario

Giampietro Sestini
Al Comitato dei Garanti del Partito Democratico

Roma, 4 ottobre 2007

Egregi Signori,

cito testualmente dalla lettera con cui il senatore Furio Colombo ha rinunciato alla candidatura a segretario nazionale (reperibile sul sito dell’Ulivo).

“Alla segreteria tecnica del Partito Democratico

Nel vostro comunicato di oggi mi annunciate di avere accolto “con riserva” le firme della mia candidatura in quanto molte di esse appaiono in moduli inviati via fax, dunque fotocopiati E mi chiedete “entro 48 ore” gli originali.”

Cito ora testualmente le motivazioni con cui il 28 settembre (con un ritardo sospetto) l’Utar della Liguria ha respinto due nostre liste di Genova:

“le liste presentate nei collegi 7 e 8 sono state respinte perchè a causa di diversi moduli di firme che erano solamente fotocopiate, non è stato raggiunta la quantità di almeno cento firme”.

E’ evidente che i due casi sono del tutto analoghi (non si raggiunge il requisito numerico per mancanza di originali non per mancanza di firme) con l’unica differenza che l’Utar della Liguria si è “accorto” del problema dopo oltre 100 ore e non entro le 48 ore previste dal regolamento tecnico (art.4 commi 2 e 3).

Perciò l’affermazione che respingete le due liste perché manca il requisito delle 100 firme e che così vi siete comportati in casi analoghi è palesemente falsa. La vostra decisione, invece, non rispetta

chiaramente i regolamenti (un’obiezione che arriva dopo oltre 100 ore è irricevibile), e non applica un banale principio di equità orizzontale (a Colombo un trattamento a Gawronski un altro).

Tutto ciò si va ad aggiungere ad un comportamento quanto mai scorretto dell’Utar Ligure che non ha mai voluto accordarci il tempo per sanare i vizi da loro rilevati, e che contravvenendo a vostre precise disposizioni non vi ha trasmesso neanche come “da approvare” le nostre liste dei collegi 7 e 8 per cui abbiamo esibito regolare ricevuta. Gli stessi promotori delle due liste genovesi affermano di avere sempre avuto, se non anche consegnato, le firme originali; firme che sono pronti a recuperare dai soggetti firmatari nuovamente in originale, se ce ne fosse bisogno.

Vi chiediamo quindi di ricevere, ad integrazione del ricorso già presentato, queste nostre limpide considerazioni di fatto e di diritto, e di ammettere le due liste Genovesi sub iudice alla competizione elettorale. In subordine, nel caso doveste considerare ricevibili le obiezioni presentate dall’UTAR Ligure 4 giorni dopo l’ultimo termine previsto dal regolamento, Vi chiediamo di accordarci le 48 ore di tempo previste per presentarVi le firme originali.

Distinti Saluti

Pier Giorgio Gawronski

Il 05/10/07, Giampietro Sestini <giampietrosestini@yahoo.it > ha scritto:

– A Pier Giorgio Gawronskie p.c.- Al Collegio dei Garanti della Liguria- Al Collegio nazionale dei Garanti- Ai Coordinatori del Comitato 14 ottobre- Al Direttore dell’UTAR Liguria- Al Direttore dell’UTANLoro email Si comunica che il Collegio nazionale dei Garanti, preso in esame il ricorso-reclamo da Lei presentato in data 4 ottobre 2007, acquisito il verbale dell’UTAR sulle operazioni relative alla presentazione delle liste, non ha riscontrato elementi sufficienti per rivedere la precedente pronuncia. Pertanto il suo ricorso è stato definitivamente respinto e così anche la sua richiesta subordinata di concedere altre 48 ore per la regolarizzazione delle liste.Cordiali saluti.il segretario del CollegioGiampietro Sestini
From: staff gawronski <staffgawronski@gmail.com>
Date: 5-ott-2007 20.19
Subject: Re: Ricorso Gawronski
Prendo atto. Ma resto in attesa delle motivazioni. Sarete certamente in grado di spiegarmi la differenza fra le firme ammesse con riserva di Colombo e quelle delle liste di Genova che avete bocciato definitivamente. E di spiegarci perché gli elementi che abbiamo fornito sono “insufficienti”. Distinti saluti. PierGiorgio Gawronski

Advertisements

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d bloggers like this: